Musetti batte Alcaraz nella finale spettacolare di Amburgo e vince il suo primo torneo ATP

Musetti batte Alcaraz nella finale spettacolare di Amburgo e vince il suo primo torneo ATP

L’italiano Lorenzo Musetti è stata la grande sorpresa nella finale dell’ATP 500 ad Amburgo. Ha battuto il favorito Carlos Alcaraz di 2 set a 1 , parziali di 6/4, 6/7 (6-8) e 6/4 , in 2h46 minuti;  per di più, ha vinto il primo titolo della sua carriera. Sesto nella classifica ATP, Alcaraz era il favorito nel duello, anche perché era stato campione nelle cinque finali in cui aveva giocato. Questa volta, ha venduto duramente la sconfitta, ma ha finito per incontrare la sua prima battuta d’arresto in una finale decisiva.

Musetti è stato di gran lunga superiore nel primo set ed è partito in vantaggio senza troppe difficoltà. Nel secondo set ha avuto cinque match point, ma non è riuscito a finire la partita. Alcaraz ha reagito e pareggiato l’incontro. Nella fase finale l’italiano è stato più regolare, si è preso una pausa nell’ultima partita e ha vinto l’ATP 500 di Amburgo.

alcaraz musetti

Le dichiarazioni di Musetti a fine match

“Dedico questo titolo a mia nonna, con lei ho un rapporto speciale. Questa vittoria è un bel banco di prova per un infarto… Sono riuscito anche a far piangere il mio allenatore (Simone Tartarini) e di sicuro i miei genitori piangono anche davanti alla televisione. Peccato che siano qui in questo momento”, ha detto l’italiano molto commosso per la conquista del suo primo ATP.

Con il titolo, Musetti, 62° nella classifica ATP, risalirà la classifica e si avvicinerà ai primi 30. Nonostante la sconfitta, Alcaraz sarà per la prima volta tra i primi cinque.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *