L’ipotesi dell’Ucraina direttamente ai Mondiali

L’ipotesi dell’Ucraina direttamente ai Mondiali

Mancano pochi giorni alla data del 24 marzo, quando inizieranno le semifinali per l’accesso ai Mondiali di Qatar 2022 per quel che riguarda le Nazionali Europee. Sfide che vedranno coinvolta anche l’Italia, con il CT Roberto Mancini che ha diramato la lista dei convocati in vista della partita contro la Macedonia del Nord allo Stadio Barbera di Palermo.

E mentre la Russia ha visto respingersi il ricorso al Tribunale Arbitrale dello Sport, interpellato per porre fine alle sanzioni nei confronti della sua Nazionale, esclusa dai playoff dove avrebbe incontrato la Polonia e in caso di vittoria una tra Svezia e Repubblica Ceca, a tenere banco è la situazione dell’Ucraina, teoricamente impegnata contro la Scozia, la cui partita è stata rinviata a giugno per gli ovvi motivi bellici.

Nelle ultime ore, infatti, la FIFA starebbe valutando l’ipotesi di far qualificare direttamente alla fase finale dei Mondiali, il cui inizio è previsto a novembre, la Nazionale di Yarmolenko e compagni, saltando quindi la semifinale contro i britannici e l’eventuale finale contro una tra Galles e Austria.

Una soluzione che avrebbe trovato l’assenso anche del numero uno della Federazione gallese, che però, sebbene favorevole, ha evidenziato le palesi difficoltà organizzative nell’inserire una squadra in più, auspicando che la partita contro la Scozia possa giocarsi regolarmente nel sesto mese dell’anno, come in accordo alla decisione della FIFA.

Si attendono nuovi sviluppi, sperando sempre che in Ucraina torni la normalità.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *