I miliardari più ricchi nel mondo del calcio

I miliardari più ricchi nel mondo del calcio

Come ogni anno, anche per il 2022 la nota rivista Forbes ha pubblicato la classifica degli uomini più ricchi del mondo, all’interno della quale figurano molte personalità che hanno deciso di investire nel calcio, compresa qualche conoscenza del pallone italiano.

Malgrado quello che si possa pensare, il primo miliardario che ha interessi economici legati a squadre italiane, non è in Serie A ma nel campionato cadetto. Stiamo parlando di Robert Hartono, proprietario indonesiano del Como, con un patrimonio stimato di 23,2 miliardi di dollari, che insieme al fratello Michael (22,3 miliardi), anche lui proprietario del club bergamasco, sono alla posizione 64 e 69 della classifica generale dei più ricchi del Pianeta.

Dopo di loro Silvio Berlusconi, ex Milan oggi patron del Monza, con 7,1 miliardi (posizione 336). A chiudere il podio il vulcanico statunitense della Fiorentina, Rocco Commisso, 6,1 miliardi e 418° in classifica. Gli altri “italiani” sono la Famiglia Saputo del Bologna (4,8 miliardi), Dan Friedkin della Roma (4,3 miliardi), Paul Singer del Milan con un patrimonio uguale al romanista, Renzo Rosso del Vicenza, 3,5 miliardi e John Elkann della Juventus con 2,5 miliardi. A questi possiamo aggiungere anche Antonio Percassi, ormai ex proprietario dell’Atalanta, dopo la cessione alla cordata di Stephen Pagliuca, con un patrimonio di 1,4 miliardi.

Allargando l’analisi al calcio a livello globale, il miliardario più ricco è Carlos Slim, messicano nel settore delle telecomunicazioni, proprietario del club spagnolo di Serie B, il Real Oviedo, con un patrimonio stimato di oltre 81 miliardi di dollari, tredicesimo in classifica generale. Medaglia d’argento per Francois Pinault, fondatore di Artemis e del Gruppo Kering, che possiede lo StadeRennais in Ligue1 francese, con una ricchezza pari a 40,4 miliardi di euro, 32° in generale. Ultimo gradino del podio dei più facoltosi nel mondo del calcio è occupato dall’austriaco Dietrich Mateschitz, 51esimo al mondo con un patrimonio pari a 27,4 miliardi, cofondatore e patron della Red Bull che, oltre alla scuderia di Formula Uno, detiene anche il Lipsia, avversaria dell’Atalanta in Europa League, e il Salisburgo.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *